DESTINAZIONI > KITESURF a ESSAOUIRA: la “città del vento”

KITESURF a ESSAOUIRA: la "città del vento"

LA MIA ESPERIENZA

Febbraio 2020. In fuga dal caos di Marrakesh.

Dopo tanto trambusto avevo bisogno di un posto che mi facesse sentire a casa, e non appena arrivata a Essaouira ho percepito subito una forte affinità.

 

Io sono Ligure, e abito in un paese di mare per niente caotico e anche poco turistico.

Qui a Essaouira un po’ di turismo c’è, ma principalmente da toccata e fuga. Quindi me ne sono innamorata immediatamente.

Da vecchia città commerciale, è stata recentemente convertita in meta turistica, e con la costruzione della città nuova il numero di scuole di Kitesurf presenti ad oggi è quasi surreale.

Alcune hanno i locali all’interno della medina, altre direttamente sulla spiaggia, e ci sono quelle che affacciano sul mare dalle vie della città nuova.

Ho scelto di andare a Essaouira per fare Kitesurf, al mio solito ho svolto una puntigliosa ricerca per trovare la scuola adatta alle mie esigenze.

E’ così che ho trovato la famiglia di Essaouira Watersports.

Se la cerchi su TripAdvisor la troverai fra le prime posizioni della lista, e ti assicuro che merita davvero di starci.

essaouira watersports

Il team è completamente composto da ragazzi giovani che fanno il loro lavoro con entusiasmo, ma soprattutto sono tutti certificati IKO.

Poi come si fa a non amarli, dal momento in cui metti piede all’interno della scuola è come essere adottato da una nuova famiglia.

Se ti capita di fare un salto a Essaouira, mettiti in contatto con Rashid ( il proprietario ) e troverai una delle persone più disponibili e gentili della città.

Essaouira Watersports è una realtà da tenere in particolare considerazione se si visita la “città del vento”.

PS: prenotando con Essaouira Watersports menziona Alida Amato e chiedi della mia tavola !

SPOT INFO

Essaouira Bay
La spiaggia di Essaouira si estende  per 3km subito a sud della medina, ed è costeggiata dalla parte nuova della città fino alle pendici della frazione di Diabat. Si tratta di uno spot ampio e dal fondale sabbioso, non caratterizzato da zone rocciose – in bassa marea risulta visibile un piccolo isolotto a circa 1km dalla riva.

Il vento soffia tipicamente da Nord-Nord Est, quindi SIDE – ma un pochino SIDE OFF.

Quì kiter con un minimo di esperienza possono divertirsi fra le onde e le schiume generate dallo swell oceanico.

Lagoona
Se hai deciso di voler imparare a fare kitesurf a Essaouira, tutte le scuole ti porteranno a fare pratica alla Laguna.

Questo spot non è altro che il letto di un fiume a sud di Essaouira che, con la bassa marea, perde ogni contatto col mare e quindi non ne viene influenzato fino all’alta marea successiva.

Questo rappresenta uno spot ideale per scuole e kiter alle prime armi, offrendo acqua bassa ( non più di 1 metro ) e piatta, confinata fra due ampie rive sabbiose sulle quali si può preparare tutta l’attrezzatura comodamente.

Quando fare kitesurf a Essaouira ?

Se viene chiama la “Città del Vento” ci sarà un motivo: fare kitesurf a Essaouira è possibile tutto l’anno !

La percentuale di giorni senza vento è davvero bassa, tant’è che difficilmente non riuscirai ad uscire in acqua.

 

Se però vuoi andare sul sicuro, il periodo statisticamente più ventoso va’ da Aprile a Settembre. Come per le vicine Canarie, il vento nei mesi estivi raggiunge il massimo della sua intensità, perciò risulta necessario utilizzare più piccole.

PRO e CONTRO

Destinazione economica e vicina ✔️
Essaouira merita di essere visitata ✔️
Vasta scelta di scuole a cui appoggiarsi ✔️

❌ L’acqua è moooolto fredda
❌ L’acqua nel fiume non è molto pulita

ALTRE ATTIVITA'

– Surf ( tutto l’anno )
– Windsurf
– Scoprire dove si trova la “casa di Jimi Hendrix”
– Visitare i set de Il Trono di Spade

INFO UTILI

Voli & Trasporti

Trovandosi a 2 passi dall’Europa, il Marocco è uno dei Paesi meglio collegati con l’Italia: più o meno ogni giorno si possono trovare voli presso le più conosciute compagnie Low Cost che volano da e verso Marrakesh e Agadir.

Anche se di solito preferisco avvalermi di Ryanair, in questo viaggio in particolare ho preferito volare con Easy Jet, sia per gli orari che per il costo finale ( che include un bagaglio in cabina senza sovrapprezzo ).

Se viaggi con attrezzatura sportiva consulta i prezzi qui

 

Per raggiungere Essaouira ci sono pullman che partono ogni giorno dalle Gare de Bus, compagnie come CTM chiedono solo 77 dhm per la tratta Marrakesh > Essaouira con bagaglio incluso.

 

Visto

Per soggiorni turistici inferiori ai 90 giorni non è richiesto nessun visto in entrata. 

Internet & SIM Card

I Wi-Fi sono molto rari e spesso non funzionano bene.

Arrivata in aeroporto a Marrakesh ho subito comprato una sim Vodacom al costo di 10 euro per 10 GB ( validità 1 mese ); guardando un po’ in giro non sono riuscita a trovare offerte migliori, ciò conferma il fatto che la telefonia non è esattamente conveniente in Marocco.

Alloggi

Personalmente ho scelto di soggiornare all’interno della medina per una questione di comodità: Essaouira mi è entrata proprio dentro, tanto che non volevo perdermi l’opportunità di visitarla di sera con la consapevolezza di trovarmi a un tiro di schioppo dal letto.

All’interno delle mura della città antica trovi di tutto e di più, dal semplice ostello alla residenza extra-lusso, ovviamente dipende da cosa cerchi.

Se viaggi come me, e cioè Low Budget, quello che puoi fare è farti un’idea generale delle possibilità su siti come Booking.com, e poi andare di persona dalla struttura per vedere di contrattare un po’ al ribasso. Non tutti accettano, ma di solito si riesce a spuntare una o due notti in più sul soggiorno totale.

Mi raccomando, qualsiasi sia la tua scelta, assicurati che la struttura non sia troppo umida, perchè è un problema di cui soffre tutta la medina di Essaouira.

Sono edifici nuovi, quindi il problema dell’umidità non esiste.

Quì puoi trovare i così detti “kitecamp” e “surfcamp”, e di solito appartengono alle scuole e si trovano quasi tutti di fronte alla spiaggia.

Cibo

Essaouira è la città dove ho apprezzato di più mangiare fuori, limitando le mie prodezze culinarie – se così possiamo chiamarle – al minimo indispensabile.

La via principale, che attraversa la medina di Essaouira da piazza Moulay el Hassan  alla Bab Doukkala, è piena di ristorantini e take away che offrono cibo dolce e salato. E sono estremamente economici, tant’è che ogni tre-per-due mi ritrovavo con una crepes alla nutella in mano.

 

In Marocco il piatto più comune è la Tajine, può essere vegetariana, di carne o di pesce.

L’alternativa è la Tanja, un metodo di cottura che offre piatti un po’ meno elaborati, ma altrettanto buoni.

Ma non si può visitare Essaouira senza sedersi da qualche parte a mangiare del buon pesce alla griglia ( lo friggono pure, ma per il pesce la griglia è la morte sua ) presso una delle bancarelle in Piazza Moulay el Hassan, oppure presso il mercato del pesce nel pieno centro della via commerciale.

 

Tajine e Tanja – da 40 a 150 dhm
Pesce alla griglia – 100 dhm al chilo ( e te lo cucinano pure )
Crepes – da 2 a 5 dhm in base al ripieno
Birra – 70 dhm